Montature occhiali da vista per bambini: come sceglierle

Montature occhiali da vista per bambini: come sceglierle

Come scegliere la montatura degli occhiali da vista per i nostri bambini? Quali fattori considerare? Come destreggiarsi nel mare magnum di modelli, materiali e trattamenti? In questo breve vademecum alle montature per bambini cercheremo di chiarire quei piccoli grandi dubbi che attanagliano tutti i genitori al momento dell’acquisto.

Non solo estetica

Colorati, graziosi, leggeri e infrangibili. Quando ci troviamo a dover scegliere la montatura degli occhiali da vista per il nostro bambino, non dobbiamo mai dimenticare che l’estetica non è l’unico fattore da considerare. È davvero importante che il bambino venga coinvolto nella scelta e sia lui, in totale autonomia, a scegliere il colore che incornicerà il suo viso, ma questo non è tutto.

Sicurezza

Quando si parla di occhiali da vista per bambini non si può prescindere dalla sicurezza è, per questo, preferibile optare per una montatura flessibile, con giunture in gomma e astine regolabili, in grado di garantire protezione e il massimo comfort anche durante i momenti di gioco.

Materiali

Per il benessere quotidiano è fondamentale che la montatura sia resistente ma, soprattutto, leggera e realizzata con materiali biocompatibili e anallergici, perfetti per ridurre al minino, fino ad azzerarle, il rischio di allergie dermatologiche. Tra i materiali più in linea con le suddette caratteristiche, troviamo sicuramente il titanio, robusto, leggero e ideale per i bambini allergici al nichel.

È assolutamente normale che soprattutto i più piccoli tendano a mettere in bocca le aste e a rosicchiarle. Una montatura realizzata con materiale atossico è la scelta ideale per aggirare l’ostacolo.

Studiate per i piccoli sportivi, invece, le montature completamente in plastica con aste senza cerniera, ideali per vivere serenamente anche la più animata partita di calcetto!

Dimensioni

Esiste una dimensione ideale? Nelle montature degli occhiali da vista per bambini, grande importanza viene data alla dimensione. Quella ideale dipende dalla dimensione delle orbite oculari e dalla distanza tra gli occhi. È consigliabile non acquistarli troppo grandi, considerato che il centro delle lenti deve essere regolato per coincidere con il centro delle pupille. Il margine superiore della montatura, infine, deve arrivare al sopracciglio per evitare che il bambino, quando rivolge lo sguardo verso l’alto, veda fuori dalla lente.

Definitiva o di passaggio?

I difetti visivi quali miopia, astigmatismo o ipermetropia, tendono ad aumentare nel periodo della crescita, è così che un bambino si ritrova a cambiare montatura in media 1 volte l’anno. In questo periodo della vita, così delicato, è fondamentale che gli occhiali vengano sempre portati: è importante, difatti, che al cervello arrivino immagini nitide, in modo da evitare un possibile peggioramento del difetto. Nella scelta della montatura degli occhiali da vista per bambini risulta fondamentale, quindi, optare per collezioni pensate con un approccio medico scientifico per rispondere alle tante e diverse esigenze dei bambini.

Hai dei figli e vuoi approfondire? Inviaci una email su lespertorisponde@otticadegiglio.it

Ti aspettiamo nei punti vendita De Giglio, per scegliere insieme la montatura perfetta per il tuo bambino. Ricorda, con la soluzione d’acquisto “Look&Relax Young” potrai godere di numerosi vantaggi.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo:
  • Occhiali da vista: la prevenzione visiva nel bambino
  • Chi Siamo

    La nostra è una storia di famiglia. Un lavoro tramandato di padre in figlio. Abbiamo proseguito il cammino iniziato nel 1968.

    Abbiamo attrezzato i nostri punti vendita e lo studio con le più moderne apparecchiature. Offriamo le migliori griffe del settore e marchi in esclusiva per il territorio.

    Collaboriamo con Luxottica e GreenVision in iniziative benefiche di raccolta occhiali quali “One Sight” e “Ridare Luce”. Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter